Il trasferimento tecnologico e la rete degli IRC per le strategie di sviluppo locale - PowerPoint PPT Presentation

Loading...

PPT – Il trasferimento tecnologico e la rete degli IRC per le strategie di sviluppo locale PowerPoint presentation | free to download - id: 8363b4-ODUwN



Loading


The Adobe Flash plugin is needed to view this content

Get the plugin now

View by Category
About This Presentation
Title:

Il trasferimento tecnologico e la rete degli IRC per le strategie di sviluppo locale

Description:

Title: Nessun titolo diapositiva Author: Massimiliano Bocchieri Last modified by: Francesco Cappello Created Date: 9/5/2001 9:04:06 AM Document presentation format – PowerPoint PPT presentation

Number of Views:11
Avg rating:3.0/5.0
Slides: 16
Provided by: Massim92
Learn more at: http://www.mediainnovation.it
Category:

less

Write a Comment
User Comments (0)
Transcript and Presenter's Notes

Title: Il trasferimento tecnologico e la rete degli IRC per le strategie di sviluppo locale


1
Il trasferimento tecnologico e la rete degli
IRC per le strategie di sviluppo locale
  • Dr. Francesco Cappello
  • Consorzio Catania Ricerche
  • Coordinatore Media Innovation Relay Centre
  • di Sicilia e Calabria
  • Piazza Falcone 12 95131 Catania
  • 095 535606 fax 095 536815
  • e-mail fcappello_at_mediainnovation.it

2
Tematiche che verranno trattate1. Il
concetto di trasferimento tecnologico 2. Le
PMI e lo sviluppo locale3. La rete degli
Innovation Relay Centres
3
1. Il concetto di trasferimento tecnologico
  • La parola TECNOLOGIA ha una origine Greca
  • TECHNE capacità di fare (con le mani) tecnica
  • LOGOS conoscenza, scienza
  • Conoscenza del saper fare (tecnica) scienza
    della competenza
  • La parola tecnologia comprende una forte
    componente di conoscenza che può essere
    trasferita attraverso le interazioni sociali.
  • La parola TRASFERIMENTO ha una origine Latina
  • TRANS significa attraversare il confine
  • FERRE significa trasportare
  • Trasportare attraverso il confine

4
  • Technology Transfer può essere inteso come un
  • processo attivo durante il quale la tecnologia è
    trasportata attraverso il confine di due entità,
    che possono essere Nazioni, imprese, o anche
    individui.
  • oppure
  • Un meccanismo di trasferimento tecnologico è
    qualsiasi specifica interazione tra due o più
    entità durante il quale la tecnologia è
    trasferita.
  • Esempi pratici
  • 1) Licensing Agreement 2)Technical
    Co-operation 3)Joint Venture 4)Commercial
    Agreement with Technical Assistance
    5)Manufacturing Agreement (Subcontracting
    Co-contracting)

5
(No Transcript)
6
Le PMI ed il trasferimento tecnologico
internazionale
  • Poichè la PMI rappresentano la spina dorsale
    delleconomia europea in termini di occupazione e
    produzione di reddito e conseguentemente di
    sviluppo locale la Commissione Europea ha
    adottato una politica del trasferimento
    tecnologico internazionale tra le imprese per
    migliorare la capacità di innovare.
  • La Figura mostra i possibili collegamenti tra
    lentità impresa (company) ed i suoi partners nel
    processo di innovazione.
  • Il trasferimento tecnologico industriale è
    incluso nel processo di cooperazione ma non
    costituisce motivazione principale per cooperare

7
(No Transcript)
8
Ruolo delle PMI per sviluppo locale
  • Le PMI possono avere un ruolo chiave per la
    competitività dei sistemi produttivi locali in
    termini di
  • 1) competitività
  • 2) sviluppo
  • 3) territorialità
  • 4) flessibilità
  • La loro capacità di adattarsi al mercato
    implica a) produrre rapidamente b) sviluppare
    nuovi prodotti c) migliorare la qualità
  • Per migliorare labilità di creare
    innovazione hanno necessità di sviluppare
    relazioni con attori economici esterni
    allazienda
  • Esternalizzazione e sistemi reti (energia,
    telecomunicazioni,banche, infrastrutture,
    formazione, innovazione e tecnologia)

9
Alcune caratteristiche per una strategia di
sviluppo locale basato sullinnovazione
  • Il processo di innovazione è legato non soltanto
    allesistenza delle reti fisiche ma anche e
    soprattutto alle reti della conoscenza. Come ad
    es. le Istituzioni Universitarie che possono
    essere considerate knowledge factories operando
    per la creazione e trasferimento della
    conoscenza. Fungono da punti di accumulazione
    (Focal Point) del sapere a disposizione del
    sistema delle PMI.
  • Economia della Conoscenza (Summit UE Lisbona
    2000) prospettiva di una economia basata sul
    capitale intellettuale piuttosto che sul capitale
    materiale.

10
Fattori locali e generali che stimolano
linnovazione e la competitività
  • Prossimità geografica con i centri diri cerca e
    Università
  • Risorse umane altamente specializzate
  • Caratteristiche socio economiche e culturali
    dellarea geografica
  • Efficienti collaborazioni tra ricercatori e
    imprenditori
  • Reti internazionali

11
Principali attori del sistema Etna Valley
  • ST Microelectronics
  • Attività
  • Il cambiamento di STM da un produzione integrata
    verticalmente alla decentralizzazione di alcune
    significative fasi
  • La cooperazione di ST Microelectronics con
    importanti istituzioni locali, come Università di
    Catania, Consiglio Nazionale delle Ricerche
    (CNR), Consorzio Catania Ricerche
  • PMI del comparto Information technologies
    collegate alla produzione di STM (es. Xenia,
    Meriodionale Impianti, SAT, Hitec, Proteo, etc.)

12
(No Transcript)
13
  • Consorzio Catania Ricerche -Media Innovation
    Relay Centre
  • Attività
  • Nel campo del trasferimento tecnologico a
    Catania, un importante ruolo è svolto da Media
    Innovation Relay Centre (IRC)
  • Attraverso la rete IRC, le imprese si possono
    collegare con un certo numero di sistemi
    produttivi e specifiche tecnologie di altre
    realtà industriali
  • In questo modo Catania si proietta in quella rete
    si sistemi produttivi e tecnologie sviluppati
    nel panorama internazionale
  • Media IRC è uno dei 68 nodi della rete IRC della
    Commissione Europea Programme Innovation (fig.1)

14
(No Transcript)
15
Università - Impresa
  • Il classico trasferimento di conoscenza è la
    tradizionale interazione tra Università e
    Industria
  • A Catania lesperienza del Consorzio Catania
    Ricerche (Università di Catania, Consiglio
    Nazionale delle Ricerche, Istituto Nazionale di
    Fisica Nucleare, Camera di Commercio, e PMI -
    SIFI SPA, AID SPA, ELMEC SPA) va in questa
    direzione.
  • Il Consorzio è stato istituito nel 1987 per
    assolvere alla funzione di punto di incontro
    delle reti della ricerca universitaria, del
    C.N.R. e industriale, ed ha come obiettivi il
    trasferimento delle conoscenze, la diffusione
    dellinnovazione tecnologica, la ricerca
    applicata, la formazione avanzata, i servizi alle
    imprese e lo sviluppo del territorio.
About PowerShow.com